it | en Area Riservata Progetti Lavora con noi Contattaci
19/02/2019

Concluso il progetto OraCle per la terapia orale del morbo di Crohn

 

Si è concluso oggi il progetto di ricerca oraCle, finanziato dalla Regione Autonoma FVG nell’ambito del Por Fesr 2014-2020, a cui Biofarma ha orgogliosamente preso parte collaborando a fianco di importanti Start-Up regionali e centri di ricerca. Fulcro del progetto è stata l’individuazione di una terapia farmacologica orale per il Morbo di Crohn, malattia infiammatoria cronica che può colpire in modo segmentario qualsiasi porzione dell’apparato digerente; la veicolazione degli anticorpi direttamente nell’intestino con capsule rivestite da un film gastroresistente specifico, rappresenta pertanto un’innovazione volta all’incremento dell’efficacia della terapia e della qualità di vita dei malati. Nel perseguimento di questo risultato, Biofarma ha lavorato in sinergia con altre eccellenze del territorio. Prima tra tutte Transactiva, azienda con sede al Parco Scientifico Friuli Innovazione di Udine dedita alla ricerca di nuove possibilità terapeutiche basate sull’utilizzo delle piante, che ha inserito e poi estratto dal seme di riso ogm l’anticorpo attualmente impiegato per il trattamento dei pazienti affetti da Morbo di Crohn. L’anticorpo è stato poi formulato in una terapia orale con lievito lattico prodotto da Turval Laboratories Srl, un probiotico di nuova generazione capace di migliorare le funzioni digestive, il trattamento e la prevenzione in persone affette da colon irritabile. L’R&D e il laboratorio di analisi controllo qualità di Biofarma, poi, si sono impegnati nella selezione degli eccipienti da utilizzare in formula, nella definizione del migliore rivestimento per il rilascio controllato e nella preparazione delle capsule per i test degli altri partner. Fondamentale il contributo dell’Università di Udine che ha studiato la bio-attività dell’anticorpo ai trattamenti chimici, enzimatici e microbiologici che avvengono nell’apparato digerente attraverso l’utilizzo di modelli in vitro, e dell’Università di Trieste che ne ha testato l’efficacia terapeutica in vivo con un modello animale che mima la patologia.

  

locandina


 






© Biofarma Spa C.F. e P.IVA 02895910301

Sede legale in Via Castelliere, 2 - 33036 Mereto di Tomba (UD)

Numero REA UD - 296214

Data di iscrizione al Registro delle Imprese di UDINE: 01/07/2017;
numero d'iscrizione: 02895910301

Capitale sociale euro 3.000.000 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terza parte. Se vuoi saperne di più, anche su come bloccare i cookie usati, clicca "ulteriori informazioni".

Ulteriori informazioni